Mondo Duster Italia è un sito creato e gestito da una semplice appassionata: comprando un qualsiasi articolo da Amazon dopo aver cliccato sul banner a lato, a voi non cambierà nulla nell'esperienza di acquisto, ma permetterete a me di ricevere una piccola commissione per coprire le spese di gestione e aiutarmi a portare avanti questo progetto, che so per certo sia apprezzato.
Vi ringrazio!
Ale MondoDuster




MediaNav Plus Lite: formato video adatto, proprietà e siti per convertire

Quest’oggi vorrei dare una volta per tutte la risposta a una domanda ricorrente, che sorge spontanea quando parliamo di mod come MediaNav Plus, Mediaskin e altre presenti in rete.

Spesso, praticamente quotidianamente, gli utenti si chiedono quali siano i formati supportati dal Core Player e soprattutto che dimensione e caratteristiche debbano avere per essere visualizzati in modo fluido e come fare per adattare i filmati già in loro possesso. Cerchiamo di vedere insieme.

Innanzitutto partiamo dai formati: Core Player legge i formati video H.264 (AVC), AVCHD, MKV, MPEG-1, MPEG-4 part 2 (ASP), DivX, XviD, WMV*, Theora*, Dirac*, MJPEG, MSVIDEO1, Flash/FLV, Matroska, ASF, ASX, AVI, PS, M2TS, TS, 3GPP, MOV, MPEG-4, OGM, NSV (NO AC3).

Per i files video si consiglia (vista la non eccezionale potenza del processore del Medianav) il formato .AVI con codec XVID/Divx. 

Per quanto riguarda la risoluzione, è indispensabile che sia inferiore a 800×480, meglio ancora se 640×320. Se vi pare poco, ricordatevi che state guardando su uno schermo da 7 pollici, non su uno da 50. 😉

Formato e risoluzione sono importanti, ma ci sono altri indici da tenere a mente: parliamo ad esempio di “FPS“, ovvero i frames per secondo. Questo dato stabilisce quante immagini al secondo vengono trasmesse: l’occhio umano regge in media dai 25 ai 30 FPS, e anche se alcuni video sono settati a un numero di frames maggiore, questo è totalmente inutile in quanto non se ne percepisce visivamente la differenza. In compenso, tale numero maggiore di frames ha l’unico effetto di affaticare la memoria e il processore già non splendidi del MediaNav. 

Altro indice da tenere sott’occhio è il bitrate, che non deve essere superiore ai 1500 Kbps. Il bitrate influenza la qualità del video e la dimensione del singolo file: ovviamente più dati verranno convogliati nell’unità di tempo, più alta sarà la qualità della registrazione. E di pari passo crescerà anche la dimensione del file registrato. Sempre nell’ottica di non appesantire il processore, e in virtù del fatto che stiamo utilizzando uno schermo da 7 pollici, è consigliabile restare sotto la soglia consigliata.

L’audio dovrà obbligatoriamente essere in formato MP3, e qualitativamente non dovrà superare i 44100Hz, 16bit, bitrate 128Kbps, stereo. NON legge il formato AC3.

Per ottimizzare i nostri video ci sono alcuni programmi, come ad esempio AVS Video Converter e Format Factory, ma possiamo anche approfittare del servizio offerto da siti come Onlinevideoconverter.com.

Per scaricare video da Youtube consiglio i siti VideoGrabby e Dirpy.

In ultima istanza, il CorePlayer legge anche alcuni formati immagine, principalmente JPEG (420, 422, 440, EXIF Headers)*, BMP, GIF, PNG, TIFF, MJPEG e JPG.







@DaciaItalia