Mondo Duster Italia è un sito creato e gestito da una semplice appassionata: comprando un qualsiasi articolo da Amazon dopo aver cliccato sul banner a lato, a voi non cambierà nulla nell'esperienza di acquisto, ma permetterete a me di ricevere una piccola commissione per coprire le spese di gestione e aiutarmi a portare avanti questo progetto, che so per certo sia apprezzato.
Vi ringrazio!
Ale MondoDuster




Montaggio dello Jabot a pezzo unico (e smontaggio del vecchio a due pezzi)

La scorsa settimana mi è arrivato un pacco dalla Russia: conteneva due accessori che avevo ordinato circa un mesetto fa e che aspettavo con trepidazione. Si trattava di uno spoiler (che farò verniciare, e poi monterò) e dello jabot in unico pezzo.

L’anno scorso avevo già acquistato su Aliexpress uno jabot ma era in due pezzi e purtroppo, a parte il fatto che la giuntura nel mezzo mi si è scollata praticamente subito, in poco più di un anno cominciava anche a scolorirsi.

20161118_110049

Qua si vede bene la zona con il rialzo… dopo poco tempo che l’ho installato, nell’estate 2015, purtroppo il biadesivo di congiunzione tra i due pezzi ha cominciato a cedere, e mi è rimasto quel buco non propriamente estetico da guardare…

20161118_110057

Ora mettiamoci al lavoro. Come prima cosa ho tolto i tappini a copertura delle viti delle spazzole:

20161118_110439

Con una chiave da 13 cominciamo a svitare: per fare questo lavoro consiglio di tenere alzata la spazzola, altrimenti puo’ darsi che scatti una volta che il bullone viene tolto.

20161118_110517

Ora teniamo da parte i pezzi, in modo da non seminare in giro spazzole, bulloni e tappini. Quando rimonteremo, dovremo ricordarci che la spazzola corta è del lato passeggero, viceversa quella lunga è del lato guida.

20161118_110714

Ora viene il divertimento: c’è da togliere il vecchio jabot. Facilitandoci con una spruzzata del mitico WD40, con la punta di un cacciavite a taglio facciamo leva tra lo jabot e il vetro, in modo da staccare le due parti.Sotto troverete un po’ di morchia… normale amministrazione.

20161118_110959

Sempre aiutandosi con il WD40 e con una piccola spatola, ora bisogna pensare a togliere i residui di biadesivo

20161118_113809

Per prima cosa ora che la superficie è stata ripristinata, passiamo le parti con l’alcool: il WD40 è uno spray siliconico che lascia le superfici oleose, bisogna eliminarlo per aiutare il grip del nuovo biadesivo. Fatto questo possiamo prendere in mano il nuovo jabot.

20161118_114023

Prima di tutto dobbiamo fare una prova di posizionamento: lo adagiamo come se fosse in fase di installazione ma senza toccare le coperture del biadesivo. Una volta messo in loco segnamo con dello scotch i margini, in modo da avere un riferimento per passare il primer.

20161118_115148

Tolto lo jabot e passato il primer (che altro non è che una salvietta imbevuta di una sostanza collante) ora possiamo passare alla parte decisiva: cominciamo alzando pochi centimetri di protezione del biadesivo e pieghiamo il lembo, in modo da farla restare fuori una volta posizionato.

20161118_120441

Rimesso in posizione con i lembi fuori, ora non ci resta che tirarli e fissare lo jabot premendo con le dita dopo il passaggio dell’etichetta rossa.

20161118_120655

Alla prima occhiata pare già bene

20161118_120739

Ricordiamoci che bisogna togliere le etichette anche dalla parte interna al cofano, cercando di incastrare lo jabot nei fermi come da foto.

20161118_120804

Lavoro finito, possiamo rimontare le spazzole!20161118_122547 







@DaciaItalia